Prodotti

Recensione ShooTools Slider ONE eXtension Track 240

Il time-lapser professionista Alessandro Petrini recensisce per noi il nuovo Slider ONE eXtension Track 240, la soluzione ShooTools per chi non vuole rinunciare mai ai movimenti di macchina: video e timelapse.

Vincitore di diversi premi sia in Italia che all’estero, Alessandro ha visto le sue foto pubblicate su riviste come Digital Camera Magazine, FotoCult, Professional Photoshop.

Prima di iniziare con la sua recensione, vi riproponiamo due dei suoi video: Twofold Nature e Pescara:

ShooTools Slider ONE eXtension Track 240: la recensione di Alessandro Petrini

La vita del TimeLapser non è una passeggiata. Estenuanti escursioni tra le montagne per raggiungere la postazione migliore, camminate sugli scivolosi sassi di una spettacolare baia. A volte di notte e spesso soli.

Una delle esigenze primarie in queste difficili condizioni è la portabilità dell’attrezzatura. Per ottenere risultati di livello cerchiamo di portare con noi lo slider più lungo possibile, ma finora il riuscire ad avere con sé misure sopra il metro, mantenendo il discorso della trasportabilità, era pressoché impossibile.

Ora con il nuovo Slider ONE eXtension Track 240 della ShooTools è possibile avere tre binari da 80 collegati da una piastra giuntabile e trasportabili in una comoda borsa da 80 centimetri. Questo consente di superare i due metri di lunghezza per la realizzazione di una sequenza timelapse spettacolare, senza sacrificare la trasportabilità. Inoltre anche il videomaker che voglia utilizzare lo slider ha a disposizione la misura da 80 che è sicuramente quella più adatta alle carrellate video, anche in manuale.

Lo slider è assemblabile con estrema facilità attraverso l’utilizzo di una giuntabile. Si tratta di una piccola piastra di metallo con quattro fori che per mezzo di due viti per lato aggancia le estremità degli slider creando un binario unico.

Recensione ShooTools Slider ONE eXtension Track 240 - 01

Nello step successivo si passa all’installazione del motore che consente lo scorrimento del carrello utilizzando una cinghia dentata che va fissata alle estremità dello slider. L’intera operazione richiede pochi minuti.

Gli slider sono estremamente scorrevoli e per i Videomaker c’è a disposizione anche una frizione che consente una maggiore flessibilità in fase di ripresa in manuale.

La qualità dei materiali utilizzati e la componibilità ne permettono l’utilizzo in tutte le situazioni, anche in condizioni atmosferiche avverse. Si tratta di un sistema estremamente robusto e allo stesso tempo modulare che fa della leggerezza una delle sue caratteristiche principali.

La tecnologia Shoot Move Shoot consente al TimeLapser la perfetta gestione nella realizzazione della sequenza dato che il movimento del carrello è sincronizzato con lo scatto della camera che avviene quando il sistema è in pausa. Questo azzera il rischio di avere del micromosso nei singoli scatti e non rende necessario l’uso di un intervallometro esterno.

Il Controller è piuttosto piccolo e facilmente trasportabile, oltre ad avere una incredibile durata grazie alle batterie integrate. Caricato una volta ci si dimentica quasi di doverlo ricaricare considerando che può andare avanti ininterrottamente per giorni.

Il Controller ha 2 funzioni, Carrellata e Time-Lapse e 3 modalità: Loop, Sync e No Stop.

La ShooTools offre un doppio motore: Lo 09 R.P.M. più potente e lento da utilizzare per i time-lapse e che consente con facilità anche movimenti più estremi come quello dal basso verso l’alto. L’altro motore, il 55 R.P.M., consente invece spostamenti più rapidi ed è studiato per i Videomaker che possono così realizzare movimenti di camera ancora più fluidi di quanto si possa fare in manuale.

Sia il montaggio che la programmazione del controller sono molto intuitivi e in poco tempo si riesce a padroneggiare tutta la strumentazione.

La ShooTools offre sul prodotto ben cinque anni di garanzia. Si tratta di un’azienda fatta di persone reali con le quali ci si può interfacciare in qualsiasi momento per consigli e assistenza. La ShooTools è in costante evoluzione ed è quindi molto aperta ai consigli da parte di coloro che utilizzano tutti i giorni il suo materiale tecnico.

Clicca per commentare

Lascia un Commento

Al Top

Send this to friend