Luci creative su alberi morti che parlano

Luci creative su alberi morti che parlano
Luci creative su alberi morti che parlano
Quanto ti piace? La media attuale è: 4.4 (3 voti)
Fallo conoscere anche agli amici..facebook Luci creative su alberi morti che parlano35twitter Luci creative su alberi morti che parlano1google Luci creative su alberi morti che parlano5linkedin Luci creative su alberi morti che parlano0buffer Luci creative su alberi morti che parlanoemail Luci creative su alberi morti che parlano

Jeff Frost dedica uno dei video time-lapse più creativi del 2013 al suo amico Steave, e lo fa con una tecnica piuttosto singolare e originale.

Nello spazio Vimeo del video afferma che in qualche modo l’uomo possa parlare con la natura, viva o morta che sia, e che la stessa in qualche modo ci risponda.

Il suo video, davvero complesso e impegnativo, è un misto tra time-lapse e stop motion e ritrae alberi che si dipingono di luci nel corso della notte grazie a del nastro adesivo bianco riflettente.

Il Video

Girato con Canon 60D e diverse macchine Nikon, è un video che merita sul serio la visione amici..
E non perdetevi il Behind the Scenes, poco più sotto!

Attrezzatura utilizzata

Corpo macchina: Nikon D800, Nikon D5200, Nikon D600, Canon 60D
Lenti: Nikon 14-24mm f/2.8G ED AF-S NIKKOR, Nikon 50mm f/1.8D AF NIKKOR, Canon 16-35mm f/2.8 L II
Dolly: Dynamic Perception Stage Zero
Altre info: n.d.

Behind The Scenes – Dietro le quinte

Molto illuminante anche il BTS video messo a disposizione dall’autore, che vi consigliamo!

Crediti

Mostra il tuo apprezzamento:
Jeff Frost su Vimeo

Fallo conoscere anche agli amici..facebook Luci creative su alberi morti che parlano35twitter Luci creative su alberi morti che parlano1google Luci creative su alberi morti che parlano5linkedin Luci creative su alberi morti che parlano0buffer Luci creative su alberi morti che parlanoemail Luci creative su alberi morti che parlano
Marco Famà è un fotografo freelance e consulente informatico a Torino con una grandissima passione per i viaggi. Laureato in informatica, vive e lavora a Torino. Ha 32 anni, ed è il fondatore del progetto Time Lapse Italia, e del recente Time Lapse Network. Lo trovi su Google+