Come aumentare l'autonomia: inverter + batteria?

#1
come da titolo, nessuno ha mai provato questa soluzione? si compra una batteria (quelle da scooter dovrebbero andare bene e non sono troppo pesanti) e un inverter dotato di cavi con morsetti... poi si attacca la fotocamera con il rispettivo DC adapter alla presa dell'inverter... boh io la butto lì...
 

stoutch

Time-lapser molto attivo
#2
Io avevo fatto una cosa del genere in macchina. ti spiego: avevo la batteria della macchina alla quale era collegato un inverter da 12 a 220 e al quale avevo collegato la play. funzionava ma la stabilita' era bassa. se lo fai assicurati che l'inverte sia dotato di fusibile perché' nel caso hai un picco di tensione ti fa bruciare la fotocamera alla peggio.
 
#3
sì in effetti... però mi par di capire che quasi tutti gli inverter ce l'hanno! piuttosto ho letto che gli inverter a basso costo non producono un'onda sinusoidale perfetta e questo può danneggiare gli apparecchi elettronici. il punto è: quanto pesa portarsi nello zaino, oltre al resto, inverter + batteria + cavi??? se devi fare 1000 m di dislivello per un tl in cima ad un monte, ogni grammo guadagnato è prezioso!
 
#4
Ciao ellekappa, io ho una cosa del genere per ovviare al problema della corrente durante le serate osservative e quindi per non portarsi il bruttissimo e odioso borbottio del generatore per tutta la notte
È una box con dentro due batterie da macchina con adattatore che la commutano in 12 o 5v e l'uscita invece che farla con i morsetti, l'ho fatta con le spine tradizionali, riadattando anche tutti gli altri cavi, permetti la comodità? :)
Adesso devo fare una falsa batteria e con questa box potrei fare timelpase di fila per giorni
 

stoutch

Time-lapser molto attivo
#5
sì in effetti... però mi par di capire che quasi tutti gli inverter ce l'hanno! piuttosto ho letto che gli inverter a basso costo non producono un'onda sinusoidale perfetta e questo può danneggiare gli apparecchi elettronici. il punto è: quanto pesa portarsi nello zaino, oltre al resto, inverter + batteria + cavi??? se devi fare 1000 m di dislivello per un tl in cima ad un monte, ogni grammo guadagnato è prezioso!
Quello che avevo io pesava 700 grammi circa ed era abbastanza piccolo. dovevo semplicemente attaccare la batteria con dei morsetti per alimentarlo e qualunque cosa volessi usare con la spina normale da casa.
 
#6
grazie ragazzi! allora, il fatto è che i time-lapse che faccio e che ho in mente richiedono grosse fatiche per il mio fisico trentottenne un po' in sovrappeso... ho visto i video che ogni tanto compaiono su tlitalia e su vimeo (fatti da grandi artisti) e spesso guardo anche il backstage... beh una cosa che ho notato è che spesso arrivano in posti meravigliosi col loro jeeppone, piantano la tenda et voilà (la batteria dell'auto è lì a due passi)... in italia non è così facile trovare la wilderness... devi "scarpinare" e parecchio... quindi cerco una soluzione non troppo pesante che possa alimentare la mia sony nex 5r. il problema è che di elettronica ne so ZERO quindi mi sono rivolto a voi x maggiori info. non sono in grado di autocostruirmi nulla senza una guida "passo a passo". la soluzione che ho trovato mi sembra buona e mi permetterebbe di non dovermi costruire nulla: batterie per scooter (sono piccole e non troppo costose ma non ho idea della loro autonomia se utilizzate in questo modo) + inverter ad onda sinusoidale perfetta (leggeri come dice stoutch ma piuttosto cari; quelli che vendono su ebay a pochi euro sono ad onda sinusoidale modificata o quadra e alla lunga potrebbero friggere la fotocamera) + dc adapter.
da quello che dite mi par di capire che la soluzione che ho trovato sia attuabile... a peso secondo voi su quanto ci aggiriamo?

grazie :)
 

stoutch

Time-lapser molto attivo
#7
allora ecco qua l'inverter che avevo io


ed ecco le sue misure:


Pesa 750 grammi (anche se la foto dice 1kg - e' una foto da ebay ed e' sbagliato il peso. il peso giusto l'ho preso dal sito del produttore).
se lo alimenti con una batteria come quella degli scooter 50, allora devi aggiungere al peso 1kG per ogni batteria.
 

Allegati

#8
grazie stoutch! ;) adesso vedo se si trova su ebay. tu quanto l'avevi pagato? era un "pure sine wave" o ad onda sinusoidale modificata/quadrata? e secondo te l'autonomia di quanto può essere?
scusa se continuo a rompere...

ellekappa :)
 

stoutch

Time-lapser molto attivo
#9
Io l'avevo pagato 30 euro. L'autonomia non ti saprei proprio dire visto che lo usavo in macchina. Per l'onda dovrebbe essere sinusoide modificata ma per essere sicuro prova a guardare sul sito del produttore che ci sono mille modelli con tutte le spiegazioni delle onde e grafici. Magari li hai piu' scelta.
 

ema996

Donatore generoso
#10
Se pensi a questa soluzione per la Sony Nex5 non puoi scattare mentre ricarica.... Per ricaricare invece ti basta usare una porta USB...... Quindi niente inverter...
 

chi siamo

Time Lapse Italia è la community italiana dedicata alla fotografia time-lapse.

Impara la tecnica, condividi le tue esperienze e migliorati guardando i video più belli... gratuitamente ed in italiano!

© 2013-18 Time Lapse Italia - Creato da Marco Famà

invia il tuo video

Segui BENE tutte le istruzioni disponibili in questo breve tutorial e raggiungi la home-page di Time Lapse Italia
Alto