Guida alla costruzione di un dolly motorizzato MamoDolly

Mamo

Donatore generoso
Il problema di Anton Luca (piumac84) era dovuto ad un mio errore.
Quando ho disegnato lo schema elettrico ho indicato i componenti in un certo modo. Quando invece ho fatto "stampare" i circuiti stampati alcuni componenti li ho indicati in modo diverso (all'epoca avevo sottovalutato gli sviluppi successivi).
In particolare sto parlando delle resistenze R7 e R8 che sul circuito stampato risultano invertite.
Anton Luca sta utilizzando il circuito stampato.
Questo errore di interpretazione può accadere, pertanto, solamente a chi usa o userà il circuito stampato.

Togliendo la resistenza giusta (nel caso del circuito stampato la resistenza R7 ) il display ha iniziato a funzionare correttamente.
 
Ultima modifica:

Mamo

Donatore generoso
Ciao ragazzi
Finalmente mi sono deciso ad acquistare i motori per finire il mio progetto.
Ma un dubbio mi assale: come faccio a capire quanti scatti al secondo fanno questi motori?
Credo che hai qualche idea confusa.
I motori passo passo, solitamente, hanno una "risoluzione" di 1,8° gradi (ne esistono anche con gradi diversi, tipo 0,9° etc...)
Che significa?
Significa che hanno la capacità di posizionare l'albero in 200 (360°/1,8° = 200) posizioni intermedie.
Ogni volta che dai un impulso di movimento, l'albero del motore gira di 1/200 di giro (1,8°)
A seconda della velocità con cui lanci gli impulsi, il motore andrà più veloce o più lento.
Dipende dalle capacità della scheda di controllo (pololu o stepstick / arduino nei nostri casi, ma esistono versioni molto più performanti).
Con arduino la velocità massima (senza usare librerie particoli) va da 850 a 900 impulsi al secondo.
Pertanto il motore potrebbe fare circa 4 giri al secondo (come velocità massima).
Per il motivo detto sopra, la velocità minima invece è virtualmente lentissima (ho fatto un progetto dove il motore compie un giro in 24 ore)



Il primo che hai indicato ha una riduzione 14:1 (più precisamente 13,73:1 e per essere ancora più precisi 13 + 212/289 )
Il secondo invece 5:1 (più precisamente 5,18:1 e per essere ancora più precisi 5 +2/11 )
Che significa?
Semplicemente che devi dividere l'angolo di step del motore (1,8°) per il rapporto di riduzione del riduttore.
Con il primo hai:
1,8 / 13,73 = 0,131
Quindi per fare un giro completo devi inviargli
360° / 0,131 = 2748 impulsi (questo valore lo trovi facendo anche questa semplice moltiplicazione 200 * 13,73 = 2746, anzi è molto più precisa)
Quale mi consigliate per applicazione timelapse/video?
il 14:1
Meno probabilità di dover usare il freno, e avrai più coppia.
Sacrifichi un po' la velocità massima
 
Ultima modifica:
Grazie mille Mamo!!
Come sempre sei stato esaustivo e preciso nella tua spiegazione! Mi hai tolto davvero parecchi dubbi!
Grazie mille davvero!:)
 

coppo82

Time-Lapser Novizio
Salve Ragazzi mi aggrego anche io alla conversazione peresprimere il mio piccolo/grande problema

da un vecchio progetto ho recuperato un display a due line con un adattatore seriale come in foto


come modifico il codice ??
Grazie
 

Mamo

Donatore generoso

chi siamo

Time Lapse Italia è la community italiana dedicata alla fotografia time-lapse.

Impara la tecnica, condividi le tue esperienze e migliorati guardando i video più belli... gratuitamente ed in italiano!

© 2013-18 Time Lapse Italia - Creato da Marco Famà

invia il tuo video

Segui BENE tutte le istruzioni disponibili in questo breve tutorial e raggiungi la home-page di Time Lapse Italia
Alto