LRTimelapse: deflickering workflow

Alessio

Time-Lapser Novizio
#1
In attesa di una vera e propria guida su questo programmino, volevo chiedervi aiuto su un piccolo ma importante passaggio da effettuare per il deflickering... il deflickering xD premesso che utilizzo LRT abbinato a LR e che sono riuscito a capire tutti i passaggi precedenti e consecutivi come: modifico,sincronizzo,scrivo metadati,apro su LRT,...,salvo metadati,leggo metadati,esporto ecc.

Ecco che arrivo al punto... quando spunto la casella deflickering come regolo i 2 parametri?

Grazie a tutti in anticipo :)
 
#2
...il tutorial sta arrivando, giuro! L'ho visto ieri sul mio desktop!

Non c'è una vera e propria regola ma, come spesso accade, dipende dal timelapse, da come sono state scattate le foto e dalle condizioni, in termini di esposizione, presenti sulla scena.
Lo slider Average Smooth serve a regolare quanto "morbida" deve essere la curva blu ovvero quanto le micro-variazioni nella luminosità dell'immagine (o della reference area) devono essere progressive per evitare il flickering. I cambiamenti di questo slider si riflettono sulla curva di colore verde. Più i valori sono alti più la curva verde sarà "liscia" senza punte, compatibilmente con il tipo di immagini scattate. Se scatti in priorità di diaframmi/tempi è possibile che gli scalini della curva blu siano troppo grandi per essere ammorbiditi e quindi la curva verde assumerà una forma sinusoidale. Viceversa se i picchi della curva blu sono piccoli e assomigliano alla dentellatura di una sega (wow, che metafora!) la curva verde sarà più lineare.

Per lo slider Strenght non ho trovato una documentazione che spieghi dettagliatamente su cosa agisca ma per esperienza mi pare determini quali picchi prende in considerazione. Sembra funziona un po' come un filtro passa-alto/passa-basso determinando quali picchi prendere in considerazione per poi effettuare lo smoothing.
Su consiglio del creatore di LRT (link), si può quasi sempre ignorare usando il valore dei default. In caso di immagini con grandi cambiamenti di luminosità si può provare ad aumentare questo valore ma tendenzialmente non fa miracoli. A volte è meglio rifare la ripresa lavorando in manuale.
 

Marco Famà

Fondatore del progetto TLI
Membro dello Staff
#6
Grandissimo davvero, bravo!
Ragazzi, merita d'essere incoraggiato: per piacere, tutti a fare Mi piace o a twittare il post, è importante!

Grazie
Marco
 

minz46

Time-Lapser Novizio
#7
aiuto! Ho appena installato LRT 3.3.1 e seguendo il tutorial Parte II ho caricato la serie di immagini che ho scattato. Sono immagini nelle quali avevo variato più volte il tempo di esposizione di 1/3 di stop. Ho utilizzato il "key frame wizard" che mi ha individuato e segnato dove avevo ridotto l'esposizione (era un'alba), ma non rieco a passare alla videata indicata nel tutorial. Non so come filtrare le immagini contrassegnate. Spero in un vostro aiuto. allego la videata alla quale mi fermo LRTa.JPG
 

stoutch

Time-lapser molto attivo
#8
Perche' sei nella tab basic workflow. Devi spostarti nella tab holy grail method. Da li segui passo passo gli step da sinistra a destra (i pilsanti intendo). Poi fatta la prima riga passi a lightroom. Controlli se va bene la curva di esposizione e torni in lrt e fai la seconda riga e cosi via seguendo il tutorial
 
#10
ho seguito passo passo tutto il procedimento ma sul flikering il risultato non funziona come succedeva con la guida precedente, ho anche cercata ma mi esce la scritta l'argomento non esiste o e stato spostato, e possibile avere la guida precedente per provare ?
 

chi siamo

Time Lapse Italia è la community italiana dedicata alla fotografia time-lapse.

Impara la tecnica, condividi le tue esperienze e migliorati guardando i video più belli... gratuitamente ed in italiano!

© 2013-18 Time Lapse Italia - Creato da Marco Famà

invia il tuo video

Segui BENE tutte le istruzioni disponibili in questo breve tutorial e raggiungi la home-page di Time Lapse Italia
Alto