LRTimelapse e Problema con il metodo "Holy grail"

tom.dido

Time-Lapser Novizio
#1
Salve a tutti!
Perdonatemi, sono nuovo dei time lapse.. e sto avvicinandomi da poco a questo mondo. Ho fatto alcune prove, ma sempre con risultati che non soddisfano le mie aspettative...
Premesso: ho letto tutte le guide e guardato i video tutorial sul sito LRtimelapse, ma non ci cavo i piedi.


Il problema è che facendo una serie di scatti al tramonto, quando vado a creare il video finisco sempre per avere almeno un paio di salti di luminosità! come se il programma non "smorzasse" la curva. Evidentemente mi sto perdendo qualcosa io.. ma non capisco cosa.

In serata provo a pubblicare un esempio su youtube, nel frattempo vi racconto come procedo.

1) inizializzo le immagini in lrt, e setto un'area di riferimento
2) lancio il keyframe wizard, che mi crea correttamente tutti i key frame nei punti in cui ho variato l'esposizione
3) lancio il "holy grail wizard" e aggiusto con i due slider le luminosità iniziali e finali
4) salvo i metadata
5) vado il lightroom, carico tutti i metadata. se il risultato delle luminosità iniziali e finali è corretto, passo allo step dopo
6) torno in LTR, e seleziono "create other key frames". ne seleziono un numero arbitrario.. di solito 6
7) salvo i metadata
Questa è la parte dove ho il dubbio:
8) vado in lightroom, filtro per "all key frames".
9) seleziono il primo scatto (che ha 4 stelle), e aggiusto crop, saturazione, temperatura, ecc, tutto eccetto la luminosità
10) copio tutte le impostazioni, tranne l'esposizione, e le incollo al successivo. controllo se mi va bene, e proseguo fino all'ultimo
11) una volta completato tutto, e non avendo mai toccato l'esposizione, seleziono tutti gli scatti e salvo i metadata
12) torno il LRT e faccio gli ultimi 3 step in sequenza (reload, auto transition special senza cambiare nulla, e salvo i metadata).
13) da lightroom, tolgo i filtri, carico tutti i key frame, e poi parto per il rendering.


Qualcuno sa aiutarmi a capire perchè ho degli sbalzi di luminosità?
Grazei...e scusate per il poema!
 

apolloeleven

Donatore generoso
Membro dello Staff
#2
Non uso LRT, quindi dovrai attendere qualcuno pratico in questo software. In linea di massima il tuo workflow mi sembra corretto, anche se forse un po' farraginoso :)
Ad occhio qualche problema potresti averlo proprio negli ultimi due punti ... vediamo se qualcuno da qualche suggerimento ;)
 

tom.dido

Time-Lapser Novizio
#3
eh... io ho cercato di seguire passo passo i tutorial in rete... Solo che per LRT ce ne sono 2: uno per il metodo standand... dove viene spiegato come e dove apportare modifiche in lightroom. E l'altro, per l'holy grail.. in cui non viene spiegato se non il flusso "base"
Stasera proverò il flusso base senza correzioni in lr.. ma sarebbe una grossa perdita.
 
#4
fai una prova veloce così:

1. inizializzi tutti i files
2. ti apri i files su lightroom, usi quello dicevi.
3. applichi tutti gli aggiustamenti che ti servono e che siano lineari: esposizione (in liena di massima quella che vuoi ottenere), contrasto, curve di contrasto, profilo macchina, corerzioni distorsioni e aberrazioni, nitidezza... applica il filtro graduale che ti serve ma correggend solo l'esposizione. NON TOCCARE luci alte, bianchi, ombre, neri Niente pennello di correzione.
4. esporti tutto in dng
5. apri la sequenza dng in lrt e lanci keyframe wizard e applichi l'holy grail. assicurati che la curva blu che compare e rappresenta l'esposizione che otterrai non abbia denti/salti esposizione, in tal caso dovrai in quel punto aggiungere tu due keyframe **/*** di salto esposizione perché il sistema non l'ha rilevato, poi salvi tutto
6. apri il salvato con lightroom e lo riesporti in dng
7. apri i nuovi dng su lrt e applichi il deflicker. salvi le modifiche.
8. esporti in dng e ricontrolli rapidamente su lrt se è andato tutto liscio OPPURE esporti nel formato video che ti serve

-così è macchinoso e ripetitivo ma ti permette di ovviare al fatto che lrt legge l'anteprima contenuta nel raw/dng e non il file con le correzioni apportate. se applichi delle modifiche lrt che valuterà gli aggiustamente in base a ciò che legge nel file e non a ciò che tu hai cambiato a meno che non salvi dopo le modifiche in dng, questo creerà delle anteprime aggiornate.
-luci alte, bianchi, neri e ombre fanno delle modifiche non lineari e potresti avere dei grossi cambiamenti nell'immagine da un fotogramma all'altro, specialmente in alcune situazioni, tipo persone che si muovono nella scena, ombre iprovvise sul terreno e questo ti crea un flicker non più correggibile da LRT, perché altera il contenuto dell'immagine.
-ho tralasciato il il bilanciamento del bianco... ma quello puoi modificartelo appena hai fatto correttamente l'holy grail perché già avrai un'anteprima decente su cui applicarlo, e lo puoi correggere indipendentemente da tutto anche nella modalità standard, selezionando solo le colonne WB e tinta, e applicandoci dei keyframes
-la prova veloce mi sa che non è così veloce... :D

Domanda: nella sequenza hai cambiato l'apertura del diaframma? Se si, beh dovrai appicare anche, con la prima passata di aggiustamente su lightroom una correzione specifica per la vignettatura che andrà cambiando man mano che apri/chiudi il diaframma. In questo caso: buon divertimento!
 
Ultima modifica:

tom.dido

Time-Lapser Novizio
#5
Grazie infinite Morostrips!
In effetti... la prova non è proprio veloce... ehehe ma ci proverò sicuramente!
Ho capito il punto, anche se nel tutorial lo sviluppatore diceva che si poteva toccare tutto...
quello che mi succede, comunque, non sembra legato alle alte luci, ma sembra che ltr non gestisca correttamente il calo di luminosità..
In ogni caso, provo.
Grazie!
 

tom.dido

Time-Lapser Novizio
#7
Grazie mille Liberogt!
Stasera lo provo..
Comunque, stanotte, molto velocemente, ho provato a fare un nuovo rendering. Per evitare qualunque rischio di "casino", ho rifatto l'intero flusso partendo da zero, e cambiando solo il crop. questo è il risultato...
Si vedono i saltelli al secondo 3,5 e al secondo 8..
:(
 
#8
ho visto un paio di sfarfalii ma lo vedo buono lo stesso, purtroppo LRT non e il massimo a volte capita che qualche frame non si copi, io ma avendo la versione gratuita mi accontento e di solito quando noto qualche cambiamento nei frame con LR copio le impostazioni e le incollo manualmente mi capita a volte quando LR ha piu elaborazioni in corso...
 
#9
ho visto un paio di sfarfalii ma lo vedo buono lo stesso, purtroppo LRT non e il massimo a volte capita che qualche frame non si copi, io ma avendo la versione gratuita mi accontento e di solito quando noto qualche cambiamento nei frame con LR copio le impostazioni e le incollo manualmente mi capita a volte quando LR ha piu elaborazioni in corso...
Infatti, a volte non si sa che combina... e io pure delle correzioni me le son dovute fare a mano più d'una volta. Per me il limite più grande è che la gratuita ha un numero limitato di fotogrammi... Però è appunto gratuita :D
 

tom.dido

Time-Lapser Novizio
#10
Grazie mille della vostra opinione..
Ora sto riprovandoci, senza settare l'area di riferimento all'inizio (e se vi interessa, vi posto anche quel risultato)
Poi riproverò, semplicemente con il basic workflow
 

chi siamo

Time Lapse Italia è la community italiana dedicata alla fotografia time-lapse.

Impara la tecnica, condividi le tue esperienze e migliorati guardando i video più belli... gratuitamente ed in italiano!

© 2013-18 Time Lapse Italia - Creato da Marco Famà

invia il tuo video

Segui BENE tutte le istruzioni disponibili in questo breve tutorial e raggiungi la home-page di Time Lapse Italia
Alto