Slider motorizzato (eco) per timelapse verticale con 5D3 e Macro

adrjork

Time-Lapser Novizio
#1
Ciao a tutti, sono nuovo di qui, ed ecco il mio dubbio:
Devo fare un video su una serie di quadri d'artista contemporaneo (chiodi, legni, metalli bruciati...) Tra le varie cose, pensavo di fare dei carrelli verticali molto ravvicinati alla superficie della tela (per cogliere la matericità degli elementi "pittorici") magari con obiettivo macro e strettissimo DoF, e magari in timelapse anziché in video.
Ho pensato quindi che mi servisse uno slider motorizzato (per il timelapse e il fuoco molto stretto), ma dovrebbe avere 3 caratteristiche:
1. Stare in verticale fissato ad un singolo treppiede;
2. Supportare (in verticale) il carico consistente di una 5D3 + obiettivo macro (min. 2Kg);
3. Non costare un botto!

Dopo aver cercato un po' in rete ho trovato 2 alternative:
1. Proaim Spark + VersaSlider 2;
2. RAM Motorized Slider Bundle.

Entrambe le soluzioni sono nella fascia di prezzo 300/400 euro.
Il Proaim Spark è la copia economica dell'innovativo slider Edelkrone, e il motore VersaSlider2 è pensato appositamente per il Proaim.
Il RAM è invece una soluzione all-in-one di tipo più tradizionale.
Da specifiche, entrambi dovrebbero poter sostenere in verticale il peso della 5D3 + ottica.

Sono indeciso (e devo prendere una decisione alle rapide...) Voi cosa mi consigliereste?

Grazie dell'aiuto!
 

daduxio

Donatore generoso
#2
Ciao, quello che posso dirti è che l'Edelkrone in verticale non ci va, per cui dubito che anche la sua copia economica riesca a fare quello che ti interessa.
Il secondo sembra già meglio, anche se io 2 cavalletti li userei :)
Valuta anche, nel caso non dovessi usare lo slider altre volte, il noleggio di uno slider "cazzuto", così da avere riprese eccellenti e non spendere una valanga di soldi.
 

adrjork

Time-Lapser Novizio
#3
Ciao, quello che posso dirti è che l'Edelkrone in verticale non ci va, per cui dubito che anche la sua copia economica riesca a fare quello che ti interessa.
Grazie infinite della risposta. In effetti dopo aver visto delle recensioni dell'Edelkrone (e dopo aver avuto conferma che nemmeno Proaim+VersaSlider andavano in verticale) ho optato per il RAM.
Valuta anche, nel caso non dovessi usare lo slider altre volte, il noleggio di uno slider "cazzuto", così da avere riprese eccellenti e non spendere una valanga di soldi.
Purtroppo nella zona in cui vivo non ci sono servizi di noleggio (e comunque ho notato cifre assurde... roba che con tre noleggi ti compri direttamente l'apparecchiatura). Perciò ho tentato l'acquisto. Vedremo... Se noto che le riprese sono proprio inaccettabili, posso sempre avvalermi del diritto di recesso, ma spero proprio che funzioni tutto :)
 

19riga94

Time-lapser attivo
#4
Grazie infinite della risposta. In effetti dopo aver visto delle recensioni dell'Edelkrone (e dopo aver avuto conferma che nemmeno Proaim+VersaSlider andavano in verticale) ho optato per il RAM.
Purtroppo nella zona in cui vivo non ci sono servizi di noleggio (e comunque ho notato cifre assurde... roba che con tre noleggi ti compri direttamente l'apparecchiatura). Perciò ho tentato l'acquisto. Vedremo... Se noto che le riprese sono proprio inaccettabili, posso sempre avvalermi del diritto di recesso, ma spero proprio che funzioni tutto :)

Ciao hai ordinato il Ram? Sembra interessate e ne sto valutando anch'io l acquisto
 

adrjork

Time-Lapser Novizio
#5
Ciao hai ordinato il Ram? Sembra interessate e ne sto valutando anch'io l acquisto
Ciao, sì l'ho ordinato, è arrivato e l'ho testato per una settimana.
Dunque... Appena arrivato, il controller (con il quale regoli manualmente la velocità del motore, rallenti, acceleri...) ha dato dei problemi. E qui la Revolve si è dimostrata eccellente nel servizio di assistenza: ha spedito gratuitamente un nuovo controller (perfettamente funzionante stavolta) in tempi record (2 giorni dall'America!) senza nemmeno richiedermi la spedizione del controller difettato.
Per quanto riguarda il funzionamento dello slider, va fatta attenzione al peso e all'inclinazione dell'apparecchiatura che vi si carica sopra: io ho preferito utilizzare una testa a sfera Manfrotto (che pesa un po' di più della testa a sfera della Revolve) + Canon 5D3 + Obiettivo Tamron 24-70. A mio parere, con questo peso siamo già a limite dello slider: se la macchina è mantenuta dritta (con la base a bolla rispetto allo slider) l'attrito dello slider (percepito manualmente) è accettabile, mentre se la macchina "pende" (se cioè l'ottica guarda a lato e verso il basso rispetto allo slider) l'attrito dello slider si fa molto più marcato. Questo si traduce in maggior controllo se si utilizza lo slider a mano per una ripresa video, ma se si utilizzano i motori la faccenda è diversa: in questo caso non si potrà utilizzare il motore FAST (adatto per riprese video veloci) perché le riprese risulteranno traballanti, mentre si potrà comunque utilizzare il motore alternativo SLOW (adatto per time-lapse e riprese video lente) perché può gestire carichi di peso maggiori.
Per quanto riguarda il numero di cavalletti, anche in questo caso è importante considerare il peso dell'attrezzatura: con la 5D3 è impossibile utilizzare un solo cavalletto centrale, altresì è indispenzabile utilizzarne due (niente di stratosferico: io ho utilizzato due Manfrotto fotografici e sono andati benissimo.)
Se si vogliono fare riprese video controllando manualmente accelerazione e decelerazione del movimento, il controller non si dimostra precisissimo, ma più che al controller bisognerebbe riferirsi sempre al motore: con il motore FAST il controllo risulta più approssimativo (le accelerazioni da immobile non sono molto "naturali") mentre con il motore SLOW il controllo è senz'altro più soddisfacente.
Insomma, questo slider si presenta piuttosto artigianale, ma fa il suo lavoro, e considerando i costi mi sembra di poter dire che è stato un buon affare. Bella anche la borsa per il trasporto con lo slider già montato.
Spero di essere stato utile.
 

19riga94

Time-lapser attivo
#8
Certamente: funziona, in quanto per i time-lapse si utilizza il motore SLOW che è piuttosto stabile. Il mio test sfruttava il motore SLOW alla sua massima velocità (circa 3'/metro) con uno scatto ogni 6".
Grazie mille ancora, solo due ultime domande. Dalle foto non riesco a capire come si facciano a settare i parametri di scatto/movimento visto che sul controller ci sono solo due pulsanti?

Le spese di spedizione a quanto ammontano indicativamente? Tempi di consegna?
 

adrjork

Time-Lapser Novizio
#9
Dalle foto non riesco a capire come si facciano a settare i parametri di scatto/movimento visto che sul controller ci sono solo due pulsanti?
Devi comprare l'opzionale Interval Timer che controlla sia il motore (collegandosi al Controller) che la macchina fotografica (scegliendo l'attacco specifico per la tua macchina). Tutto questo in teoria, perché a tutt'oggi non l'ho ancora testato (gli unici slider che ho fatto finora avevavo movimento continuo del motore SLOW, e tempo di esposizione molto stretto, sfruttando l'intervallometro di Magic Lantern).
Le spese di spedizione a quanto ammontano indicativamente? Tempi di consegna?
Puoi verificarlo simulando l'acquisto: mi sembra di ricordare 30 dollari circa per l'Europa con tempi di consegna inferiori a 10 giorni, oppure 60 dollari (se non erro...) con corriere DHL e consegna entro 3 giorni. Io ho scelto la seconda opzione ed effettivamente lo slider è arrivato in 3 giorni.
 

chi siamo

Time Lapse Italia è la community italiana dedicata alla fotografia time-lapse.

Impara la tecnica, condividi le tue esperienze e migliorati guardando i video più belli... gratuitamente ed in italiano!

© 2013-18 Time Lapse Italia - Creato da Marco Famà

invia il tuo video

Segui BENE tutte le istruzioni disponibili in questo breve tutorial e raggiungi la home-page di Time Lapse Italia
Alto