Tratto da una storia vera

Grifone27

Time-Lapser Novizio
#1
Un saluto a tutti, dopo alcune test preliminari di qualche tempo fa ho terminato il mio primo timelapse, certo non privo di sbavature e difficoltà che col tempo e i vostri consigli spero di poter correggere.

Il progetto nasce nel 2017 ma per una serie di motivi accantonato per un lungo periodo.

Le sequenze fotografiche sono state realizzate tra Genova, Stella, Sassello e il Passo del Faiallo e vuole raccontare un passaggio tra il "caos" organizzato della vita in città in contrasto con la vita tranquilla in campagna. Si tratta di una prima parte, la città, mentre la seconda parte è in fase di studio.

 
#2
Ciao Grifone27!
Dunque esprimo un mio parere. Il lavoro nel complesso è carino, ma non mi ha dato impatto. Non riesco a trovare un filo logico tra una scena e l'altra. Poi alcune scene durano, secondo me, troppi secondi. E' lo stesso errore che facevo io quando ero agli inizi. Dovresti anche porre un pò più di attenzione nello stile delle foto in post produzione. Alcune scene ha fotogrammi con colori slavati e piatti.
Un mio consiglio: dovresti accorciare il filmato..tipo max 4 minuti e concentrarti su come fare le foto con un impatto artistico, ed ogni miniclip farla durare non più di 6 secondi.
Tutto questo non devi prenderlo come un rimprovero o un disprezzamento... prendilo come un mio consiglio. Dopo qualche anno che pratico time lapse ho capito cosa devo e non devo fare e magari cercare di non far fare il mio stesso errore agli altri. ;)
 

Grifone27

Time-Lapser Novizio
#3
Ciao Morgan79,
no affatto, anzi, i consigli sono sempre preziosi, grazie del tuo parere, il lavoro è lungo, vero..e inizialmente, in alcune parti volevo inserire sequenze che avrebbero dovuto dare una lettura piu fluida. Non ci sono riuscito.
Tempo e impegni permettendo è mia intenzione continuare con i time-lapse tenendo a mente ogni suggerimento.

il filo logico: ha un punto di partenza, la città, una panoramica dal centro alla periferia industrializzata, una vita normale, da pendolare, forse ripetitiva, fatta di lavoro, svago, stadio e domenica sportiva e di nuovo lavoro. Il tempo che scorre veloce, quindi vai alla ricerca di nuovi stimoli, il cielo cupo e la pioggia rappresentano una sorta di insoddisfazione che si dissolve nella decisione di lasciare la città per la campagna..

Però mi rendo conto che il filo logico è calibrato su mie esperienze personali ma grosso modo era quello che volevo rappresentare
 
#4
Grifone27 immagino il tuo lavoro lunghissimo con tantissime variabili non dipendenti da te. Per dire io sto sviluppando un time lapse in una città turistica a 35 km da casa. E' da novembre dell'anno scorso che ci sto dietro. Per fare uno time lapse di 3 minuti poco più.
Un pò la mancanza di tempo, un pò le situazioni da incazzature..per esempio nel bel mezzo del lavoro passa il classico bimbo dispettoso davanti alla reflex a rovinare tutto, o la coppia incuriosita che incurante si mette ad osservarmi proprio dentro alla scena; poi il meteo, che in questo ultimo periodo non è proprio un grande amico..anzi..! Poi non mancano le situazioni in cui arrivo a casa dopo 4 ore di sessione e scopro che metà foto fatte sono da buttare...

Insomma già fare uno time lapse di pochi minuti è abbastanza difficoltoso, figuriamoci time lapse lunghi come il tuo genere. Anzi i miei complimenti per la tua determinazione a completare il lavoro! ma si sa...la passione porta a tante cose belle e porta a fare sacrifici.. A me è capitato in notturna, da solo, in mezzo ai boschi montani a fare time lapse della via lattea......ma chi me lo fa fare una cosa cosi rischiosa! :p:p eppure.....passione!

Comunque, in questo forum siamo qua, a scambiarci idee, esperienze e a migliorarci col tempo a vicenda! :joyful::happy:

Mi fa piacere che tu abbia preso come consiglio i miei suggerimenti! Grande spirito di umiltà! Avvolte leggo su forum in facebook gente che si insulta a vicenda solo per aver espresso le proprie idee migliorative..:rolleyes::banghead:

Spero di vedere un tuo altro lavoro... a presto! ;)
 

Grifone27

Time-Lapser Novizio
#5
Se avessi voluto ricevere complimenti lo avrei fatto vedere solo alle persone piu vicine, credo, invece, che in un percorso di sperimentazione e conoscenza sia utile cercare consigli da chi ha piu esperienza. Detto questo, le difficoltà vedo che non sono state solo le mie e questo è confortante.
 
#6
Se avessi voluto ricevere complimenti lo avrei fatto vedere solo alle persone piu vicine, credo, invece, che in un percorso di sperimentazione e conoscenza sia utile cercare consigli da chi ha piu esperienza. Detto questo, le difficoltà vedo che non sono state solo le mie e questo è confortante.[/QUOTE

Ciao Grifone27..
Le difficoltà ci sono a prescindere dal livello di conoscenza :happy: Sai che noia se non ci fossero... troppo noioso vedere che tutto va alle perfezione :headphone::joyful::cat:
 

chi siamo

Time Lapse Italia è la community italiana dedicata alla fotografia time-lapse.

Impara la tecnica, condividi le tue esperienze e migliorati guardando i video più belli... gratuitamente ed in italiano!

© 2013-18 Time Lapse Italia - Creato da Marco Famà

invia il tuo video

Segui BENE tutte le istruzioni disponibili in questo breve tutorial e raggiungi la home-page di Time Lapse Italia
Alto