Trieste, Venezia ed Ancona in Timelapse

Eric

Time-Lapser Novizio
#1
Ciao a tutti,
ecco la prima timelapse che ho deciso di condividere con voi:


Le scene sono state girate con una Canon 700D ed il classico 18-55mm, ad eccezione di una scena dove mi sono fatto aiutare da un amico con l'iphone.
 

Marco Famà

Fondatore del progetto TLI
Membro dello Staff
#2
Ciao Eric

grazie per averlo condiviso qui!

Ho visto una serie di cose che sistemerei onestamente, e tante di queste sono elencate nel mio articolo sugli errori da evitare nel timelapse.. l'hai già letto?
 

michele.col

Time-lapser attivo
#4
Ciao,
niente male il video! Ti direi due difetti più tecnici: innanzitutto l'orizzonte storto (che è anche la cosa più semplice da correggere) e poi il flickering, che in alcune scene è molto presente. Puoi provare a utilizzare Tltools che è free e sviluppato da un utente di questo forum.
La color correction anche è migliorabile, però è comunque accettabile. Non mi dispiace una regolazione neutra, ma qui si va nei gusti personali.
Ultima cosa: se hai soggetti molto veloci (onde, persone, etc) è sempre consigliabile usare un filtro ND per allungare i tempi e rendere tutto più fluido. Comunque dovresti trovare tutto più in dettaglio nella guida che ti ha consigliato Marco.
Michele
 

Eric

Time-Lapser Novizio
#5
Grazie Michele,
l'orizzonte lo devo correggere, per quanto riguarda il flickering nella prima scena ormai non posso più rimuoverlo perchè non ho più il file raw.
Con color correction intendi lo sviluppo da raw a jpeg?

Per i prossimi scatti acquisterò un filtro ND
Grazie ancora
Eric
 

michele.col

Time-lapser attivo
#6
Sì, con color correction intendevo in generale l'elaborazione del colore (comprendendo anche esposizione, bianchi, ombre, luci etc. oltre che bilanciamento del biano, divisione dei toni, etc). Io generalmente (ma qualcuno di più "purista" riguardo alla qualità potrebbe dirti di fare tutto dal raw) la faccio in due passaggi: quando elaboro i raw faccio già un'abbondante correzione (apro le ombre, abbasso le luci, regolo bene il bilanciamento i toni, etc etc) per ottenere una scena che mi soddisfi, ma che rimanga abbastanza "neutra" (nel senso: aspetto a conferire un mood troppo spinto). Quando poi assemblo i vari spezzoni rifaccio una color correction più leggera su ogni scena, più che altro per uniformare tutte le scene e adattarle al mood del video finale.
Non so se sia chiaro, comunque in pratica faccio il grading sui raw, esporto in H264 e quando assemblo faccio la color correction. Per avere la massima qualità possibile sarebbe meglio fare tutto sui raw, ma io mi trovo molto più comodo così.
Michele
 

chi siamo

Time Lapse Italia è la community italiana dedicata alla fotografia time-lapse.

Impara la tecnica, condividi le tue esperienze e migliorati guardando i video più belli... gratuitamente ed in italiano!

© 2013-18 Time Lapse Italia - Creato da Marco Famà

invia il tuo video

Segui BENE tutte le istruzioni disponibili in questo breve tutorial e raggiungi la home-page di Time Lapse Italia
Alto