Intervallometri

Magic Lantern: cos’è, come si installa e che miglioramenti apporta

Cos’è il Magic Lantern?

Magic Lantern è una piattaforma aperta per lo sviluppo di nuove funzionalità per le fotocamere DSLR Canon (come Canon 5D Mark II, Canon 600D ecc.)

Queste fotocamere sono infatti una manna dal cielo per film maker indipendenti:

  • consentono di utilizzare tutta la vasta gamma di lenti Canon con attacco EF (e Nikon, con speciali adattatori)
  • Il sensore full-frame della Canon 5D Mark II è più grande del sensore Super 35 film della Red One. Ha all’incirca le dimensioni del VistaVIsion, infatti. Questo significa semplicemente la più bassa profondità di campo nativa rispetto a qualsiasi cosa sul mercato, ad eccezione del Phantom 65
  • Il dynamic range e la latitude si avvicinano a quelle di una videocamera HD professionale
  • Le performance in scarse condizioni di luminosità non hanno rivali, nemmeno se comparate alla Red One

Ma il software della modalità video ha limiti, anche dopo il recente upgrade di Canon al firmware 1.1.0 che ha sistemato i bug più evidenti dell’esposizione manuale.

Quali fotocamere sono supportate dal Magic Lantern?

Queste le fotocamere supportate, al momento della stesura dell’articolo:

Quali vantaggi apporta il Magic Lantern

Il Magic Lantern è stato realizzato per sopperire ai limiti del firmware originale Canon, e trasforma la tua Canon 5D Mark II in una 5D Mark free.

In Magic Lantern sono state scritte estensioni e widget che sistemano tante delle “cose fastidiose” che si avevano lavorando con una Canon 5D Mark II su un set video.

Le prime modifiche sono state mirate alle limitazioni audio della fotocamera, ma ci sono anche miglioramenti per il video, come:

  • Misuratori audio on-screen
  • Controllo manuale del guadagno senza AGC
  • Zebra stripes
  • Fattori di crop personalizzabili per i formati 16:9, 2.35:1, 4:3 e tutti gli altri
  • Controllo della messa a fuoco e del bracketing (utile anche solo per la fotografia HDR, grazie allo scatto in bracketing maggiore di 3 esposizioni)
  • Motion detection
  • e molto altro!

Al di là di queste caratteristiche, c’è anche la possibilità (per developer avanzati) di svilupparsi le proprie estensioni.

Come installare Magic Lantern?

Il Magic Lantern è un po’ come il CHDK: non si deve installare, né ci sono problemi per chi lo utilizza. Si tratta infatti di un avvio differente del sistema operativo della macchina, che utilizza la memory card sul quale vengono copiati i file.

Guida d’esempio: come si installa Magic Lantern su Canon 5D Mark II

Come dicevamo prima, non si tratta di una vera installazione quanto piuttosto di un semplice avvio parallelo, ma comunque ti basterà:

  • Formattare la memory card della tua Canon 5D Mark II
  • Copiarci sopra il file magiclantern.fir
  • Inserire la memory card nella fotocamera, avviarla e andare nel menu Impostazioni > Aggiornamento firmware
  • A quel punto la fotocamera si riavvierà caricando il nuovo firmware a bordo

Magic Lantern e Forum in Italiano

Per approfondire il discorso, il nostro consiglio è di accedere innanzitutto al sito del progetto dove trovate ovviamente i file di installazione, le guide per ciascuna caratteristica e tanto altro.

Inoltre, sul nostro forum parliamo da anni ormai di questo fantastico firmware per Canon, quindi se avete domande o dubbi potete parlarne in questo thread ufficiale: Guida Magic Lantern in Italiano

Credits

Questo articolo è una traduzione riadattata dell’originale home page del progetto Magic Lantern. Viene messa a disposizione dei lettori di Time Lapse Italia dopo aver ricevuto tante richieste di traduzione della pagina del progetto.

66 Commenti

Lascia un Commento

Al Top

Send this to friend